Uno dei problemi più sentiti riguardo la composizione dell'acqua riguarda il calcare, ossia un composto che consiste in un precipitato di carbonato di calcio e di carbonato di magnesio che, soprattutto alle alte temperature, tendono ad aggregarsi tra loro formando, appunto, le tipiche incrostazioni bianche.

Un'acqua particolarmente dura, ossia ricca di calcare, è responsabile di diversi disagi, anche economici, perché il calcare si deposita sui rubinetti, nelle tubature e negli elettrodomestici. Ciò significa che, oltre a provocare ostruzioni, il calcare è responsabile del cattivo funzionamento di lavatrici e lavastoviglie, che necessitano di temperature più alte e di maggiori quantità di detersivo e ammorbidente per fornire il risultato desiderato, determinando evidenti ricadute sul piano economico e su quello ambientale. Fungendo da isolante, il calcare condiziona negativamente anche gli scambi termici aumentando il consumo energetico dei generatori di calore (caldaie e scaldabagni).

Per risolvere questi problemi, noi di Axotec interveniamo con una procedura specifica che, in termini tecnici, si chiama "addolcimento".